La Danza: brano pop con cameo di Visconti

Danilo Visconti art director e performer stra-conosciuto, è stato contattato da Malcolm Raffaello Creatore, cantante e nipote di Luigi Creatore (autore di canzoni famosissime come: “Can’t help falling in love” di Elvis Presley e “The lion sleeps tonight”) per fare un pezzo dance da ballare anche in discoteca,  ma che desse un’importante messaggio ai giovani.

Nasce così “La Danza“, un brano dance pop dal taglio apparentemente ironico dove oltre la veste glamour si cela il messaggio della tolleranza alla diversità, un inno alla libertà scevra da ogni tipo di etichetta.

Nel pezzo, scritto da Fabio Vaccaro (autore di Nek, Sal Da Vinci, Carta, Scanu, eccetera) è prodotto da Marco Zangirolami che si è occupato di grandi nomi della musica come Fabri Fibra,  J Ax, Killa, Guè Pequeno eccetera. Ne La Danza, c’è un featuring, un cameo di stravaganza di Danilo Visconti con le sue “Viscontine” che appaiono anche nel video. Molto importante è stata anche la scelta della location, il Freelife Club di Cusago, locale anticonformista che organizza feste anche con la comunità Lgbt.

visconti-vaccaro

Danilo Visconti co-interprete nel brano è art director di eventi mondani insieme alla Contessa Pinina Garavaglia ed è anche uno dei personaggi più conosciuti della nightlife italiana avendo creato “Les Fleurs du Mal“, la prima serata drag trans nei locali “etero”, che ha fatto non solo il giro d’Italia, ma addirittura d’Europa (Germania, Svizzera, Francia e Belgio). Nel 2019 è uscito il primo singolo musicale “Col cu col cuore” cantato insieme all’amica di sempre Lucia Bramieri.