Immagina, parole e arte alla Biblioteca di Bollate. Lunedì 5 marzo 2018, alle ore 21

A cura dell’Associazione Gli occhi di Mafalda e Donne di Pace.

Riflessioni con Adriana Bertani, autrice del libro Immagina. Accompagnamento musicale Manuel Bariani. Voci narranti: “Battiti allunisono” Conduce la serata Franco Busato.

Segue mostra di Angela Celeste Ariel: L’universo femminile nella sua profondità d’animo.

Dice Adriana Bertani:”Scrivo per dare corpo ai miei pensieri, per vederli vivere, perché esistano, perché io li possa vedere come scritti da un “altrove ” che mi racconta chi sono e “chi” è il mondo. Ma poi c’è la parte “ludica”, ma anche la più impegnata: il lavoro. Il lavoro della bambina che assembla i mattoncini Lego e come quello dello scultore che tira fuori un angelo da un sasso; il lavoro costruttivo di un po’ di bellezza. Quando vedo una foglia rotolare sulla strada (a volte) ho voglia di scrivere la sua storia; la nostra storia, il nostro respiro insieme. In fondo è tutto qui. La cosa certa è che non scrivo per “dire” ma per “sapere”; sapere quello che sta dietro alle parole e nelle pause, perché penso che la poesia sia lì: tra una parola e l’altra. Ed io, è lì che lavoro. In fine preferisco scrivere che fare altro forse perché “lì” sono a casa ma le mie parole vengono dal mondo e a volte, nel mondo ritornano, sono il mio mezzo per essere qui e altrove.”

Angela Celeste Costantino (Ariel) artista, arriva da Reggio Calabria e presenta:

“L’Universo femminile nella sua profondità d’animo” Mostra personale fotografica delle sue opere pittorico-artistiche, sul tema centrale della Donna, che diviene protagonista in tutti i suoi aspetti. Lunedì 5 Marzo ore 21

Biblioteca Comunale Bollate (MI) Piazza Gen. Carlo Alberto dalla Chiesa tel.02.3500.5508

Opera di Ariel