Doria 1905, a Pitti con “Have a Nice Hat Trip“: the iconic unisex collection

Il tema Viaggio, che scandisce le stagioni di Doria, abbatte le barriere tra spazio e tempo, oltrepassa i limiti degli universi maschili e femminili per approdare in una dimensione assoluta in cui la bellezza dimentica generi e definizioni.

Doria 1905, ora più che mai, è definitivamente consacrato come il brand iconico e riconoscibile del mood genderless, accentuando la direzione della moda internazionale, proponendo un gusto trasversale che supera le separazioni tra i generi con uno stile unico e alternativo.

Joe

Affermando in modo sempre più incisivo il concept che l’ha visto nascere,  si esprime in un cappello unico, in un unico mood per Lui e Lei, da declinare per attitudine o necessità, al femminile e/o al maschile.

Coerenza di ispirazione nei colori che raccontano il Salento, sempre al centro dell’universo di Doria, sovrapponendosi nelle nuance, cielo, turchino rada, tufo, Negramaro, zafferano, cioccolato, blu marino, olivo, cipolla, rosso Copertino, beige leccese. Colori e atmosfere si fondono per dare vita al disegno leit-motiv della collezione dal tratto leggero e quasi indefinito. Un mix di vintage mood e atmosfere safari, delicato e inedito: il Salento Mandala.

I modelli si costruiscono su abbinamenti inconsueti, tra classico e sporty, in cui il drop e il baseball fanno da guida a cappelli Fedora, coppole, Baker-boy cap, roller. Le grandi ali trovano la loro forma migliore tra canvas, denim, lini, erbe intrecciate, fibre di legno, per arrivare al lusso informale, come sempre in Casa Doria, di Panama colorati e preziosi mix di cotone e baby alpaca.

Al culmine del viaggio oltre le delimitazioni dei generi la top line di Doria1905, la capsule rigorosamente unisex Toodoria. Contrasti Black & White e forme pulite sono i must della linea: Drop, Fedora, Coppola, “Baker-boy”  sono decorati da discrete zip multitono, quasi leggeri pizzi di metallo. Canvas e Papier, oro, palladio e rutenio, Total white o Total black. L’esclusiva capsula Toodoria strizza l’occhio al progetto “Pop-Art” che Doria  1905 ha portato in scena in anteprima a Bologna, celebrando i 60 anni di Keith Haring. Giovani talenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna proseguiranno il percorso artistico su cappelli in cotone Zafferano, iconico colore del brand, creando pezzi unici accanto ai capi della collezione.

Le luci calde e coloratissime delle luminarie salentine trovano posto tra i colori dei copricapo e vestono le pareti dello Stand del Pitti Immagine Uomo 94 grazie ai maestri della luce dell’azienda De Cagna, produttori e ideatori delle suggestive e raffinate installazioni di luminarie più famose al mondo. Uptodate con una “goccia” di classe, unisex e irreverente, informale e brioso, entra quindi anche tu in questo giocoso e unico universo Doria: have a nice HAT trip!

Pitti Immagine Uomo 94, 12-15 giugno 2018 Padiglione Centrale Piano Attico Stand E13