GelaMI: per chi ama il gelato artigianale

La gelateria ha esclusivamente una produzione naturale, al 50% vegana (a base acqua) e al 50% tradizionale, alla quale si unisce la produzione di piccola pasticceria e cioccolato.

Un laboratorio creativo, una bottega del gusto, che unisce tradizione ad un pizzico di stravaganza, dando vita ogni giorno ad abbinamenti insoliti e raffinati, realizzati con la quasi totalità di ingredienti bio. La produzione naturale è la sua bandiera nel campo della gelateria artigianale. La bottega si contraddistingue per la sua produzione senza nessun tipo di semilavorato, additivo o conservante producendo gelati sorbetto senza lattosio e gusti classici con il solo utilizzo di frutta di stagione, zuccheri (pochi, il minimo indispensabile), dolcificanti naturali, panna, latte e latticini di prima qualità.

Il Tarocco Sicilia va ad affiancarsi ai gusti di stagione Fragola e Zenzero, Limone e Salvia, Banana Cioccolato, Stracciatella di cocco e all’ampia scelta di “creme vegan” prodotte utilizzando nocciole igp del Piemonte o pistacchi siciliani igp tostati e macinati in casa e, dulcis in fundo, allo Strafondente realizzato con massa di cacao pura dell’Ecuador, un cacao raro, di colore chiaro, utilizzato anche per la produzione del gusto Coccolato: cioccolato e cocco.

Con il gelato al Cedro, bergamotto e zibibbo, GelaMi amplia la sua produzione senza lattosio che riscontra quotidianamente un grande successo nelle file dei vegans, di chi ha problemi di intolleranze o semplicemente di chi desidera gustarsi un sorbetto fresco dal gusto naturale.

Per i gusti più tradizionale, la crema Cannolo Siciliano riempie le tipiche cialde cannolo e, come farebbe Montalbano, deve essere gustata in rigoroso silenzio.

La creatività da GelaMi non si ferma: il Cioccolato al sale rosa dell’Himalaya; Yogurt miele e timo o nelle varianti miele e noci o papaya e semi di papavero; Nocciola e Pistacchio realizzati con lo stesso preparato artigianale dei cugini Vegan; Caffè amaretto e rum, Pane burro e marmellata (proprio quello di una volta), Crema balsamica (crema al limone con croccante di nocciola e mosto d’uva), Tè Matcha, Ricotta pinoli e basilico, Fior di lampone, una stracciatella con cacao fondente e lamponi freschi, Zolla di capra, un mix di caprino vaccino e di capra, con erba cipollina e rafano, (nato dalla trasformazione in gelato di un antipasto della Chef Simona Misasi @mimamis) sono solo alcuni dei gusti crema che riempiono il banco.

Il fiore all’occhiello della produzione è: GelaMi, con ricotta salata, miele di Sulla e zafferano (bio dei mastri speziali). Una vera chicca!

GelaMi via Piacenza 17, Milano tel.320.8883386  www.gelami.net (in fase di realizzazione)