Cibo…Enò, Osteria della Bovisa: cucina milanese in chiave gourmet

In un angolo nascosto del quartiere Bovisa di Milano, a due passi dal Politecnico, sorge la piccola osteria Cibo…Enò, un’oasi del gusto, dei sapori e degli odori tipici della cucina meneghina. Qualcosa di più di un’enoteca e di un ristorante, un grazioso ritrovo per tutti gli appassionati della buona tavola, il cui solo requisito per frequentarlo è quello di amare la cucina genuina.

L’osteria nasce dalla mente e dalle mani sapienti di Franco Croci, allievo di Gualtiero Marchesi e poi chef del ristorante Marino la Scala (oggi Ristorante Trussardi), che dieci anni fa ha deciso di aprire il suo ristorante.

Sempre attento alla qualità delle materie prime, rigorosamente fresche e di stagione, così come alla tradizione, Franco è capace di assecondare le esigenze e i gusti di tutti, e riesce a dare il meglio di sé sia con piatti a base di carne che con quelli vegetariani. Grande attenzione, poi, viene data a tutti coloro i quali hanno problemi di celiachia o intolleranze, che possono godere tranquilli di una serata all’insegna della buona e sana cucina.

Ricavata da una vecchia officina rispecchia negli arredi le osterie di un tempo, con i suoi tavoli in ferro, le bottiglie alle pareti e il sapore della cucina lombarda: i piatti forti dell’inverno sono il risotto con l’ossobuco, il petto d’anatra e le tagliatelle di zucca.

 

Periodicamente il locale si trasforma per ospitare una serie di interessanti iniziative; dalle presentazioni di libri in abbinamento a vini e cibo, agli incontri culturali, fino alle degustazioni guidate. In queste occasioni le pareti dell’osteria si arricchiscono di quadri e fotografie di artisti e designer, che hanno così modo di mostrare la propria arte.

Osteria della Bovisa Cibo…Enò, via privata Simone Schiaffino, 21, Milano tel. 02.39312792  www.ciboeno.it