Domani al via Riminiwellness 2017 all’insegna di spettacolo, movimento e internazionalità che fino a domenica 4 giugno accenderà di energia positiva la Fiera di Rimini e la riviera romagnola. Tra i vip la nuotatrice Federica Pellegrini e in videomessaggio il ministro dello Sport Luca Lotti.

Il taglio del nastro è fissato in fiera alle ore 11 nella Hall SUD (ingresso da via Emilia,) con l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini e il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. Insieme a loro saranno presenti tre olimpionici del calibro di Federica Pellegrini, primatista mondiale e Simone Sabbioni, nazionale di nuoto a dorso. Vincenzo Nibali, ciclista vincitore del Giro d’Italia 2016, arriverà poco dopo. La cerimonia sarà aperta da una spettacolare esibizione di calisthenics del Team Burningate.

Nel pomeriggio della giornata inaugurale, fra i vip del mondo dello spettacolo e dello sport che amano essere in forma, è attesa anche la velina bionda del programma tv  “Striscia la Notizia”, Irene Cioni.

Da non perdere, durante la prima giornata di RiminiWellness, il convegno su “Il turismo sportivo – nuovi scenari di sviluppo per i territori”, organizzato da Uni.Rimini in Sala Ravezzi dalle 10 alle 12 e, a seguire, l’incontro voluto da ANIF – Eurowellness (Associazione Nazionale Impianti Sport&Fitness, aderente a Confindustria) su “Una riforma per lo sport dilettantistico”, cui interverrà anche l’onorevole Daniela Sbrollini, responsabile Sport del PD e prima firmataria della riforma. Attorno alle 13 interverrà con un videomessaggio il ministro dello Sport, Luca Lotti.

Come sempre, debutteranno grandi anteprime mondiali all’interno del quartiere fieristico di Rimini, grazie anche ad una spinta internazionale in crescita e alla presenza di centinaia di operatori, buyers e presenter esteri provenienti da circa 80 Paesi.

Riconfermate le sezioni di Food Well Expo, fiera nella fiera tra convegni, alta cucina, show cooking e dibattiti che esaltano il rapporto alimentazione – allenamento; WPRO, rivolta al settore b2b di aziende e professionisti; WFUN, per il pubblico active di giovani e adulti appassionati;  RiminiSteel, per tutto ciò che fa “cultura fisica” e Riabilitec, l’anima che si rivolge alla riabilitazione e rieducazione motoria, con numerosi corsi (con crediti ECM).

E, una volta spente le luci del quartiere fieristico, si accenderanno quelle di RiminiWellness Off tra incontri, eventi all’aperto, feste on the beach e nei locali della riviera.

Una festa di energia positiva, dunque, la prima a marchio Italian Exhibition Group – la società nata dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza e una delle realtà leader nel comparto fieristico italiano – con circa 400 aziende tra dirette e rappresentate, 500 presenter da tutto il mondo, 45 palchi sempre attivi, 350 mq di vasche.

La kermesse resterà aperta dalle 9.30 alle 19.00 e sarà operativa la stazione ferroviaria interna al quartiere fieristico (orari su www.riminiwellness.com o www.trenitalia.it ).