Domenica 7 aprile arriva “Unico” dipinto molto prezioso

Ospiti da tutta Europa per il “vernissage”. La figlia di Chirac, Ahn Dao Traxel, scoprirà il quadro con Modestino Preziosi, pluricampione del mondo di sport estremi e il maestro Giuseppe Cascella.

Un quadronprezioso, che il suo autore, l’artista Demò, ha battezzato “Unico”. Prezioso per il valore artistico dell’opera e per il valore intrinseco della materia con la quale è stato realizzato.

Nell’atelier di Demò, eclettico artista salernitano e milanese d’adozione, in via Copernico 22 a Milano, domenica 7 aprile dalle ore 17, si darà appuntamento mezza Europa religiosa, artistica, politica e sportiva, per la presentazione ufficiale della sua ultima opera in procinto di partire per gli Emirati.

Il dipinto, per ragioni di sicurezza, sarà trasferito in via Copernico all’ultimo momento, su un furgone blindato e scortato da guardie del corpo che lo seguiranno in ogni momento e non lo perderanno mai di vista.

Solo dopo, quando la figlia dell’ex presidente francese Chirac, Ahn Dao Traxel, Presidentessa dell’associazione Etoile Europeenne du Devouement Civile et Militaire, avrà sollevato il telo che lo nasconde, “Unico” potrà essere ammirato da tutti e allora si capirà il motivo di tanta attenzione e apprensione a mostrarlo in pubblico. Alla associazione benefica di Ahn Traxel-Chirac, Demò riconoscente, donerà un’altra preziosa opera.

Fra i presenti il pluricampione del mondo di sport estremi, Modestino Preziosi (in procinto di  partire per la Tailandia dove parteciperà al campionato del mondo 2019). Modestino, coi colori di Demò, in mattinata correrà anche alla Milano Marathon.

Fra gli altri illustri ospiti che hanno dato la loro adesione, Jacques Israel Nectaire, Patriarca Ortodosso delle Chiese d’ Asia, Africa ed Europa; dalla Francia Patrick Negre, Generale d’Armée de Terre; dalla Romania, Bartolomeu Constantin Savoiu, General of the Romanian Land Forces; da Ginevra il dottor Stephan Delekian, presidente della Cour Internationale de Mediation et d’Arbitrage; Cristophe Magnino, Capitano della Guardia Repubblicana, responsabile e Capo Cerimoniale di tutte le decorazioni per l’Eliseo, Consigliere del principe Alberto di Monaco e direttore generale del Cerimoniale per le Decorazioni presso la Gendarmeria di Monaco; la signora Maria Rosa Codetta Raitieri, conduttrice del Museo dell’arte dell’oro, CORAMA, di Valenza Po.

Seguirà infine un cocktail party. L’atelier chiuderà alle ore 20.

Enrico Nicodemo “Demò” 335.6067430 arte@enriconicodemo.com

Direzione artistica Pio Del Duca 339.2302330  piodelduca@libero.it